martedì 28 maggio 2013

yugoscotch




Marko Bjelančević presentata il suo lavoro come un blog fotografico in rete .Riunisce le immagini di suoi interventi che consistono nel lasciare testi, brevi frasi scritte in formato tipografico, incollate vicino ad oggetti o strumenti comuni, in ambienti come chiese ed uffici, in spazi pubblici e non-luoghi. Un'azione virale e rapida in cui il significato dei luoghi e degli oggetti è messo in gioco dalle parole scritte dell'artista; uno spiazzamento semantico che crea un diario esploso di riflessioni personali diffuse che le immagini connettono.

Nessun commento:

Posta un commento